Certificazioni

Il certificato OEKO-TEX® classe II per articoli a diretto contatto con la pelle. Un sistema di controllo e certificazione per il mondo tessile in tutte le fasi di lavorazione, al fine di ottenere prodotti privi di sostanze potenzialmente nocive.

Global Organic Textile Standard leader mondiale nella definizione degli standard di lavorazione tessile di fibre organiche, inclusi parametri ecologici e sociali; è uno standard globale per un'affermazione prodotto completo. La certificazione garantisce l'origine biologica della materia prima e del minor impatto ambientale possibile per tutta l'intera filiera tessile.

Organic Content Standard ripercorre il flusso della fibra organica in tutta la filiera tessile per consentire una corrispondente affermazione di fibra organica nel prodotto tessile finale senza l'aggiunta di criteri ambientali e sociali in trasformazione. Cotonificio Roberto Ferrari di HSG ha scelto di certificarsi per entrambi gli standard GOTS e OCS per soddisfare al meglio le esigenze dei clienti.

Progetti

Cotonificio Roberto Ferrari di HSG riconosce l'importanza di eliminare le sostanze pericolose dal nostro ciclo produttivo, per questo, a luglio 2017, abbiamo sottoscritto l'impegno Detox, promosso da Greenpeace, avviando così un importante percorso di miglioramento. Condividiamo questo impegno con un gruppo di aziende che fanno parte del Consorzio Italiano Implementazione Detox. Questo nuovo percorso vuole arricchire il nostro costante impegno nel rispetto dell'ambiente e della salute dei lavoratori e dei consumatori attraverso prodotti e lavorazioni di qualità.

Il Consorzio Italiano Implementazione Detox si occupa della gestione della sostenibilità ambientale nelle imprese della filiera del sistema moda. Grazie ad analisi, studi, ricerche e alla passione di alcuni imprenditori, oggi possiamo affermare che una moda eco-sostenibile è possibile. La nascita del Consorzio è la diretta conseguenza dell’impegno che la sottoscrizione del Protocollo Detox comporta per ogni azienda.

Better Cotton Initiative esiste per rendere migliore la produzione di cotone mondiale per le persone che lo producono, per l'ambiente in cui si sviluppa e per rendere migliore il futuro del settore. BCI mira a trasformare la produzione di cotone in tutto il mondo attraverso lo sviluppo di Better Cotton, come principale bene sostenibile. Cotonificio Roberto Ferrari di HSG ha aderito al BCI - Registered Membership - l'adesione registrata per soggetti attivi nella catena di approvvigionamento del Better Cotton ottenendo il riconoscimento formale e l'approvazione da parte di BCI per il ruolo attivo svolto nel far progredire il tema BCI per il futuro.

A seguito di una filosofia di valorizzazione del manifatturiero italiano, che da origine alle ragioni di acquisizione del ramo d’azienda Cotonificio Roberto Ferrari di HSG, con il precipuo scopo di valorizzare materie prime di origine italiana, l’azienda ha progettato, guidato e realizzato, in collaborazione con altre aziende, il marchio Woolitaly per la valorizzazione della lana italiana. A seguito di una accurata ricerca sul territorio nazionale si è identificata la tipologia di “lana sarda” che, opportunamente messa in ciclo, possa trovare impiego nel campo della moda.

credit by Eweb